Opera di Elżbieta Brożek ” Gold Hair”


Fame d’amore
radici che 
scavano il corpo

senti  le ossa
le tocchi una ad una

impotente hai fame
fame d’amore.

Ombre ti circondano
chiare sensazioni di esseri reali
impalpabilmente irreali

ti cercano
ti alitano
ti corrodono  

 è   fame d’amore
fantasma senza tempo dei giorni
che inesorabilmente si libra
tra le pieghe corrose 
di un invisibile corpo
dileguato nell’anima.


Candice
1 febbraio 2012 @ 

 

“L’anoressia….la malattia dell’anima”
dedicata a Stefany 

 

 Pubblicata su: