“Arcangelo bene ammaestrato
nel gesto delle ore dodici,
finge una collera dolce di piume e usignoli.
E canta nella sua vetrata”

(Federico García Lorca )

mi hai toccato,
e ora ardo dal desiderio della tua pace.

SANT’AGOSTINO