La bellezza è frattura 

Rossi e rossi

Rossi e rossi
poi ancora la luce che abbaglia
persa e ripersa
incontro il mistero
racchiuso nel piccolo globo

rossi e rossi
s’infrangono i sogni
dipingo la vita in carmini colori

quando i bei tempi
perduti nel cuore
s’adagian raminghi in solitari amori

sussulta ancora mio cuore
sussulta d’amore
sussulta lacrimoso
nel soave viso
che si tinge di impalpabili e fragili perle

rossi e rossi
poi ancor la luce

una nenia in un rosaceo mattino
di risvegli senza fine
di sogni mai sognati
di amori mai amati
di vita senza vita

di sete ed ancora sete
di sorsi di respiri che si tingono
nell’anima ormai persa di te.

Copyrigth@2012
Cresy Crescenza Caradonna