Ricerca

My little poetry by Cresy Crescenza

RESPIRO L'ANIMA

Mese

novembre 2012

Natuzza Evolo

  Natuzza Evolo    Fortunata Evolo al secolo conosciuta come Natuzza, nasce a Paravati comune di Mileto-Calabria, il 23 agosto 1924 sale al cielo il 1° novembre 2009, è stata una mistica si ricorda per le sue capacità paranormali di parlare... Continue Reading →

Viso di donna

Viso di donna svaniscono nelle lacrime  lontani ricordi nelle mani di un uomo. Crescenza Caradonna©       Related articles Musica/Music (andiamoalmaresi.wordpress.com) Haiku (aldamerinicresy.wordpress.com) Buon MartedìGIORNATA MONDIALE DELL'INFANZIA (mammapoesia.wordpress.com)

San Giacomo

S. Giacomo della Marca   A Napoli, deposizione di san Giacomo della Marca, sacerdote dell’Ordine dei Minori, insigne per la predicazione e per l’austerità di vita. Altri Santi del giorno S. Teodora, badessa; S. Stefano il Giovane, monaco e martire.... Continue Reading →

Crescenza Caradonna's blog



Lunedì 26 Novembre 

San Silvestro Gozzolini

‘abate‚

 San Silvestro Gozzolini, abate, si ritirò in un eremo e  fondò infine in un luogo appartato presso Montefano la Congregazione dei Silvestrini sotto la regola di san Benedetto.

Altri Santi del giorno

S. Siricio, papa;
S. Bellino, vescovo di Padova e martire;
S. Leonardo da Porto Maurizio, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori.

Vangelo

Lc 21,1-4

Vide una vedova povera, che gettava due monetine.

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù, alzàti gli occhi, vide i ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro del tempio.

 Vide anche una vedova povera, che vi gettava due monetine, e disse: «In verità vi dico: questa vedova, così povera, ha gettato più di tutti. Tutti costoro, infatti, hanno gettato come offerta parte del loro superfluo. Ella invece, nella sua miseria, ha gettato tutto quello che aveva per vivere».

View original post

L’inizio

 L’ I N I Z I O Cos’è per lei la morte? Penso che lo scoprirò davvero solo un istante prima di affrontarla. Giorgio Faletti ♥ La morte è solo l’inizio ♥  Der Tod ist erst der Anfang Death is only the beginning 死は始まりに過ぎない La muerte... Continue Reading →

Santa Cecilia

IL SANTO DEL GIORNO Santa Cecilia 22/11/2012  Protettrice della musica e dei musicisti  il culto della martire Cecilia era attestato già prima del 313, cioè prima dell’editto di Costantino. È certo, inoltre, che la festa in suo onore veniva celebrata,... Continue Reading →

Crescenza Caradonna's blog

 Mistero

Risveglio lo spirito misterioso
la mia ragion d’esistere
quel demone capriccioso
che danza nella mia poesia

abita nei versi
sonori all’ascolto
di un’incessabile
inconfessabile
voglia di donarsi

pulsa nel mio petto
in nome dell’arte sopita
lotta con la ragione
sveglia il sangue brucia e prosciuga

é l’alba risveglio del mio viaggio
vertigine di quel vuoto
di malinconico stupore

mi avventuro
dimoro sgomenta
nell’infinito splendore
voce del mio canto d’amore
fuoco nelle mani d’insostenibile leggerezza

amore e morte
stessa anima
stesso mistero
meraviglia di lucida follia.@

1 marzo 2012 @ 

POESIA DI Cresy Crescenza Caradonna
Copyright©2011 Inedita
 

 Omaggio a

Lucio Dalla

Musica e Poesia
Genio e Sregolatezza
Follia e Ragione
Fragilità e DeterminazioneCresy @Crescenza

 

Vasco Rossi
La notizia corre in rete, passa di bocca in bocca…è morto Lucio Dalla… Stroncato da un infarto, se ne è andato nel sonno..
Non siamo mai pronti a notizie del genere, rimaniamo…

View original post 271 altre parole

Inganno

Inganno Sei inganno. Demolita taccio rasando briciole di assurde bugie. Riflessioni cupe si aggirano spettro senza volto del mio morbo. Esecrabile giorno rinnego vizio e malizia indolente donna equivoco di assurde falsità. Desiderio immorale sei. Scappo da te.© di Rosso... Continue Reading →

Add your thoughts here… (optional)

Crescenza Caradonna's blog

Cresy@Cresy@

 La filastrocca del sonno blu

L’austero sonno ha bussato
nei miei sogni s’è palesato

belli o brutti
chi lo sa
un ricordo resterà
di quei brevi film sognati
tanto belli da sembrar veri,
cancellati con uno sbadiglio
nello splendido mattino.

Torno presto nel mio mondo
dove dormo a più non posso
dove tutto è irreale
dove il male non fa strage
dove io principessa
sfido streghe ed orchi blu
mentre dormo a pancia in su.

Dolce austero sonno mio
fa che resti sempre più
il rifugio tutto mio della mia grande fantasia.

Ora vado, amici miei,
vado e torno dal mio viaggio
per potervi deliziare di infinite storie  blu.@


Cresy Crescenza©

Copyright©2011 Inedita
Tutti i diritti riservati
Info ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il…

View original post 17 altre parole

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: