Crescenza Caradonna's blog

 Nebbia

Per strada proprio là sospesa un bianco nulla
è vetro diamantato in attesa di un chiaro risveglio

buffa la nebbia con addosso la brina
si insinua stizzita sulla pelle

un vecchio guarda all’insù
un bambino spalanca gli occhi stupito
io stringo quel cuscino impalpabile
mentre fuori dappertutto un po’ langue
nel via vai mattutino

dalla mia finestra la nebbia s’alza
ma sgorga un raggio di sole
che sorge fantasma dal mio cuore
del mio adorato sud.@
13 marzo 2014
Cresy Crescenza Caradonna

View original post