CRESCENZA CARADONNA'S BLOG

download (42)“Nonna Crescenza”
Anni passati


Anni passati
belli brutti
solari oscuri
poietici
routinari

a curar lo spirito
demiurgico per l’anima

quel nome portato  con pudore pudibondo
ora vessillo del mio essere

tra questi teneri versi
emani la tua spirale di luce che coinvolge il mio scrivere
converso con una tua foto converso con me stessa

veemente manifesto l’amor per te
ora non più reale ma chimerica illusione di lunar presenza

nel tugurio della mente m’illumino nel pensarti
come un onirico sogno  virtuale,

non svegliatemi non ancora
per potermi ancora cullare nella fallace illusione del mio viver
nella magione visionaria dell’esistenza@
di CresyCrescenza Caradonna

Per te :
“Ciao nonna cara dovunque tu stia” 

LA PAGINA FB

tt10389417fltt


View original post