Ricerca

My little poetry by Cresy Crescenza

RESPIRO L'ANIMA

Mese

aprile 2018

“Mulatta”

CRESCENZA CARADONNA'S BLOG

Scultura dell’artista NIURKA VILA


” Mulatta “

Terribilmente bella
spogli la natura,

cruda sensualità sulla pelle profumata di cannella
doni piacere reclami amore
grandi occhi neri socchiusi in fremiti carnali.

Avvolta dal nulla
cammini con incedere elegante tra i viali
immaginari paradisi perduti

laggiù in fondo, il fuoco rischiara la notte.

Crescenza Caradonna

Copyright © 2010 Inedita
Tutti i Diritti riservati

Fatti e personaggi della lirica sono puramente immaginari frutto della creatività dell’autrice

View original post

TITOLO ACCADEMICO PREMIO LETTERARIO CAELIENSES Poeta dell’anno 2017 SEZ.POESIA a Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE NEWS - Quotidiano diretto da Crescenza Caradonna


PREMIO LETTERARIO CAELIENSES Poeta dell’anno 2017
Organizzato dall’ Accademia di Arti letterarie e teatrali “Caelienses”
in collaborazione con il gruppo teatrale della Compagnia del Mulino




TITOLO ACCADEMICO
PREMIO LETTERARIO CAELIENSES Poeta dell’anno 2017 a CRESCENZA CARADONNA
SEZIONE POESIA IN LINGUA ITALIANA CON LA POESIA:
”S’è fermato il tempo”

Crescenza Caradonna


https://wp.me/p137Y2-eJh

Organizzato dall’ Accademia di Arti letterarie e teatrali “Caelienses”in collaborazione con il gruppo teatrale della…

Posted by Cresy Crescenza Caradonna on Friday, November 10, 2017

View original post

POESIA DOLCE POESIA: ”SOSPESO TRA CIELO E TERRA” di Cresy Crescenza Caradonna

PUGLIA D'AMARE NEWS - Quotidiano diretto da Crescenza Caradonna


POESIA DOLCE POESIA

”SOSPESO TRA CIELO E TERRA”

Sospeso tra cielo e terra
un treno

un viaggio
il mare

il cielo
la terra,

è il sogno che parla
mi sovvieni tu anima…bella,

mi sorridi
ti sono accanto

alla mia destra
sempre e per sempre,

sospeso tra cielo e terra
un invisibile che si è fatto uomo

insieme abbiamo desinato
quant’è stato dolce del pane

il risveglio e poi…
la sensazione che lì sia tutto così beato,

continua, anima bella, il tuo viaggio
quel treno stà arrivando al capolinea

ove la luce splende
bianca e tersa …

stanotte nell’oscurità
un nuovo Angelo s’è acceso

nell’infinto
tra i bagliori di ridenti stelle luccicanti.

IN MEMORIA DI NONNO RICCARDO
inedita@2018
di Cresy Crescenza Caradonna


View original post

”La bolla di sapone” di Cresy Crescenza Caradonna

  ''La bolla di sapone'' Un tuffo nel passatoè come una grande bolla di saponefragilesi levavarca i confiniscoppia... mille gocciolinemille ricordimille lacrimemille sorrisi è il ritmo del respiroche sosta nel cuoreforsesi infrangeràforse...senza confininell'azzurro cristallo subacqueo di perlacei lacrimoni.di Cresy Crescenza... Continue Reading →

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: