“L’essere umano”

http://wp.me/p137Y2-bJb

Scompiglio inquieto
fisso nella memoria
mosso demagogo conservatore

lesta miseria di un timoroso ingente intelletto
ricchezza appuntita di un tardo disagio
fermo nel commosso concitato divenire

in subbuglio movimento
riservato nell’avere di una improbabile quiete

è l’essere umano
scosso arruffapopolo di una anelata vita
alabarda solerte aligero volante di neghittosità.@
Inedita2015

#introspezione #cresycaradonna